Flash-mob

Dopo l’ennesima morte sulle strade romane, una ragazza poco più che ventenne, a seguito di un tam tam in rete ci siamo ritrovati sabato mattina sotto Palazzo Chigi a protestare, accompagnati dalla stampa.

 

 

Terminato il “flash-mob” siamo stati invitati a parlare al convegno di Sinistra e Libertà che si svolgeva nei pressi. Ha preso la parola per tutti Paolo Bellino (aka Rotafixa).

 

2 pensieri su “Flash-mob

  1. …eccoappunto…..

    C’è sempre il divo-manipolatore di turno che strumentalizza qualcuno di noi morto sulle strade

    Fermi restando i contenuti, naturalmente

    • Sollevi un problema non da poco, ovvero: è possibile agire in maniera visibile senza essere tacciati di protagonismo? Io temo di no. Personalmente sono contento di non dovermi esporre in prima persona e lascio volentieri “la scena” a Rota, che se la sa gestire bene. Tutte le volte che mi sono fatto carico di apparire per dire delle cose sono stato tacciato di “voglia di protagonismo”. Tutte.
      L’alternativa è solo “non fare”, purtroppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...