Cambiamento, questo mi viene da dire

Si, lo so, fa uno strano effetto.
Anch’io ci ero abituato, ma come si dice: "nulla dura in eterno".
Questo è il nuovo template, potete anche cominciare a lamentarvi.

p.s.: la chaise-longue qui sopra durerà il tempo di capire come si toglie, e di trovare una foto da sostituirle…

P.s.2: per il momento c’è il Biciplano, poi vedremo.

P.s.3: Ok, la va per il tributo a Maurits Cornelis Escher. Definitivo.

Annunci

10 thoughts on “Cambiamento, questo mi viene da dire

  1. “la chaise-longue qui sopra durerà il tempo di capire come si toglie..”

    Ah, ecco, appunto… fa proprio impressione!!!

    Mamaa

  2. Concordo in pieno.
    Il biciplano é carino ma non abbastanza caratteristico della tua persona…
    Forse dovresti disegnare qualcosa tu.
    Ideona! Indici un concorso “Come vedi Mammifero Bipede” e poi tra tutte le opere arrivate scegli la migliore.
    Credo sarebbe interessante come ricerca personale sul come ci vedono gli altri….

  3. OK, chiedo venia.
    Ho seguito il link del biciplano é ho visto che effettivamente E’ GIA’ un tuo disegno.
    Però rimango dell’idea che ci vorrebbe qualcosa di più incisivo…

  4. @ Mamaa
    Il “biciplano” è mio in parte: il ciclista stilizzato c’era già, io gli ho messo le ali.
    Cmq. mentre lo mettevo su mi è venuto in mente Escher, e questo me lo terrò per un bel po’. In fondo mi rappresenta.

    @ Yod
    Positivamente o negativamente?

  5. Bello Escher, però è un mammifero “bimano” e non bipede!
    E se provassi con qualche elaborazione grafica su una foto scattata da te?
    In ogni caso, viva sempre il cambiamento!! Il Template l’hai progettato tu o è nel catalogo splinder?
    magociclo

  6. Il layout è di “Pannasmontata”, il n°86 (in fondo alla colonna di dx ci sono i credits), ma l’ho abbastanza “smanazzato” da me, diciamo un tre ore di lavoro di editing HTML, CSS, fotoritocco, ecc…

    Volevo una cosa molto leggibile, essenziale, e un filino “stilish” 🙂

    Le due mani che si disegnano a vicenda mi raccontano di una creatura che s’inventa da sé, che è un po’ quello che mi piacerebbe essere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...